Landing 7 fascicolo di cosa si tratta 2020-06-18T15:14:08+02:00

Cos’è il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale

Il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale (FSEr) è l’insieme dei dati e dei documenti digitali che riguardano la tua salute, prodotti in occasione di eventi sanitari e sociosanitari presenti e passati (come, ad esempio, i risultati degli esami e le ricette farmaceutiche). Ti permette di avere a disposizione la tua storia clinica sempre e ovunque per finalità di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione.
I dati contenuti nel Fascicolo, previo il tuo consenso, saranno disponibili per il tempo strettamente necessario a chi ti prende in cura.

Per usufruire dei servizi Sanità km zero devi attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale, rivolgendoti al tuo medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della azienda sanitaria o al Distretto della tua ULSS. Al momento dell’attivazione ricorda di comunicare il tuo indirizzo e-mail e numero di cellulare: riceverai una mail dalla Regione del Veneto con le istruzioni per creare le tue credenziali di accesso Sanità km zero.
Ti ricordiamo che, se sei in possesso di credenziali SPID, con queste ultime puoi già accedere ai servizi e rilasciare autonomamente il consenso all’attivazione del tuo Fascicolo Sanitario Elettronico regionale: così potrai iniziare ad utilizzarli fin da subito!

EMERGENZA COVID-19
Puoi ottenere SPID tramite una procedura online, senza uscire di casa.

Scopri come

Per maggiori informazioni sul Fascicolo Sanitario Elettronico regionale e sui servizi Sanità km zero, visita il sito dedicato.

Cos’è il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale

Il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale (FSEr) è l’insieme dei dati e dei documenti digitali che riguardano la tua salute, prodotti in occasione di eventi sanitari e sociosanitari presenti e passati (come, ad esempio, i risultati degli esami e le ricette farmaceutiche). Ti permette di avere a disposizione la tua storia clinica sempre e ovunque per finalità di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione.
I dati contenuti nel Fascicolo, previo il tuo consenso, saranno disponibili per il tempo strettamente necessario a chi ti prende in cura.

Per usufruire dei servizi Sanità km zero devi attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale, rivolgendoti al tuo medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della azienda sanitaria o al Distretto della tua ULSS. Al momento dell’attivazione ricorda di comunicare il tuo indirizzo e-mail e numero di cellulare: riceverai una mail dalla Regione del Veneto con le istruzioni per creare le tue credenziali di accesso Sanità km zero.
Ti ricordiamo che, se sei in possesso di credenziali SPID, con queste ultime puoi già accedere ai servizi e rilasciare autonomamente il consenso all’attivazione del tuo Fascicolo Sanitario Elettronico regionale: così potrai iniziare ad utilizzarli fin da subito!

EMERGENZA COVID-19
Puoi ottenere SPID tramite una procedura online, senza uscire di casa.

Scopri come

Per maggiori informazioni sul Fascicolo Sanitario Elettronico regionale e sui servizi Sanità km zero, visita il sito dedicato.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale è istituito dalla Regione del Veneto e attivato da Azienda Zero, in collaborazione con le aziende sanitarie e ospedaliere e lo IOV, con il supporto di Arsenàl.IT – Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale.