Cosa fare per usufruire dei servizi Sanità km zero 2019-07-02T10:04:35+01:00

Cosa fare per usufruire dei servizi

Rivolgiti al medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o al Distretto della tua ULSS: chiedi di attivare il Fascicolo sanitario Elettronico regionale rilasciando gli appositi consensi.

IMPORTANTE! Comunica subito anche il numero di cellulare e l’indirizzo e-mail: ti viene inviata una e-mail per creare le credenziali di accesso. Se non dovessi riceverla subito rivolgiti a chi ha attivato il Fascicolo o scrivi a supporto@sanitakmzerofascicolo.it.

Segui le istruzioni che ricevi nella comunicazione via e-mail e crea le tue credenziali Sanità km zero per accedere ai servizi.

Ricorda che…

Puoi rilasciare i consensi all’attivazione del Fascicolo per te, per un tuo figlio minorenne o per una persona di cui sei rappresentante legale.

Se non ti è possibile recarti dal medico o alla ULSS, puoi delegare qualcuno a rilasciare i tuoi consensi, compilando l’apposito modulo disponibile in questa pagina.

Se disponi di credenziali SPID, puoi accedere fin da subito ai servizi Sanità km zero con queste ultime e rilasciare autonomamente i tuoi consensi all’attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico regionale.