Co-progettazione, le buone notizie!

Altre realtà in Italia stanno adottando un approccio simile al nostro, orientato alle persone, nel disegno di soluzioni.

Ne abbiamo avuto la prova in occasione di “Sanità digitale: le vostre soluzioni sono veramente sviluppate per le persone?”, un workshop che abbiamo organizzato insieme ad Assinter alla fiera Exposanità di Bologna.

Durante l’incontro si sono confrontati professionisti delle diverse regioni,importanti fornitori di servizi digitali per cittadini ed operatori del settore.

Da tempo, infatti, siamo impegnati non solo nel coinvolgimento diretto delle persone nel disegno o nel miglioramento dei servizi sanitari, ma ci spingiamo oltre: vogliamo portare la voce del Club, e quella della filosofia partecipativa che rappresentate, nelle comunità dei professionisti del settore del panorama italiano e internazionale.

Perchè questo impegno? Perchè per noi “co-progettazione” non è solo una definizione e non vogliamo rimanga confinata tra le pagine dei manuali: il Club degli Innovatori è il volano di questo movimento che vale la pena di essere diffuso fuori dalle mura dei centri di ricerca.

Ad Exposanità abbiamo avuto la fortuna di incontrare e scambiare idee con aziende che il percorso di co-progettazione lo hanno davvero intrapreso, chi da molto e chi da meno tempo, ma che hanno comunque compiuto un passo in questa direzione: ma le parole non bastano, vogliamo essere certi che quanto raccontato al pubblico sia una promessa da mantenere nel tempo e inserire il co-design come parte integrante dei processi produttivi, non una possibile variante.

Ed ecco perché al termine della sessione i partecipanti hanno ripromesso di impegnarsi al fine di applicare in maniera ancora più puntuale attività di co-progettazione alle proprie soluzioni, prevedendo una ulteriore ricaduta positiva sulla qualità delle stesse, l’aumento della percentuale di adesione ed utilizzo, risparmio di risorse per la correzione di errori ed incongruenze nella progettazione… Insomma, in favore del successo dei prodotti e del comfort degli utenti!

2018-09-19T16:56:38+00:00 23/04/2018|Nessun commento

Commenta l’articolo